28 Gennaio 2022

Si può fumare l’olio CBD?

Le curiosità rispetto al mondo della cannabis legale e dei suoi prodotti derivati sono infinite. Tra queste, c’è una domanda ricorrente che molti appassionati si pongono: è possibile fumare olio CBD? La risposta immediata è: sì, è possibile, ma serve innanzitutto capire cosa si intende con il verbo ‘fumare’.

Fumare l’olio CBD, con il giusto vaporizzatore

Assumere olio CBD per inspirazione o aspirazione, insomma, attraverso il fumo, è possibile grazie all’utilizzo di appositi vaporizzatori.

L’olio CBD può essere fumato attraverso una sigaretta elettronica, che consente di beneficiare dell’inalazione degli effetti dell’olio di canapa evitando i pericoli del processo di combustione: effetti rilassanti quasi immediati, a rischio zero.

I veri appassionati, o chiunque non disponga di una sigaretta elettronica, possono anche provare un vaporizzatore CBD, studiato appositamente per l’inalazione del cannabinoide nelle sue diverse forme. Si tratta di strumenti specifici, tutti privi di nicotina e tabacco, realizzati per godersi al massimo il CBD senza mischiarlo a null’altro.
Scopri di più su cos’è e come funziona il vaporizzatore per erba.

Il consumo di olio CBD in questa versione, come nelle altre sue vesti, non causa alcun problema con i test antidroga, poiché il THC dei derivati legali della canapa è regolato per legge e non esistono test per il CBD. 

Scopri di più su sulla legge italiana sulla marijuana legale

Inoltre, l’olio CBD non crea alcun tipo di dipendenza né provoca alcun effetto psicotropo: è un prodotto sicuro, naturale e rilassante.

 

Quante gocce di olio CBD fumare?

Resta da capire la giusta quantità di olio CBD da inalare tramite vaporizzazione. Non c’è un numero di gocce perfetto per tutti, poiché gusti e abitudini fanno sì che ciascuno prediliga una quantità o un’altra.

Il consiglio è comunque quello di cominciare con piccole dosi di poche gocce al giorno, per poi verificare sensazioni ed efficacia ed eventualmente incrementare nel tempo, poiché i fattori decisivi per trovare la dose ideale sono moltissimi: dal peso corporeo al tipo di alimentazione, dal consumo abituale a quello saltuario, sino agli stati d’animo del momento o alla fase della giornata.

Scopri di più su proprietà e utilizzi dell’olio CBD e le altre informazioni su come assumere l’olio CBD.

Fumare olio CBD: effetti e controindicazioni

Le controindicazioni al fumare olio CBD sono sostanzialmente nulle, poiché il CBD non ha alcun effetto psicotropo. Più interessante è concentrarsi sugli effetti benefici di questa pratica.

Il CBD è un cannabinoide con effetti rilassanti, anticonvulsionanti e lenitivi, perfetto per attenuare gli stati d’ansia, i sintomi dell’insonnia, mal di testa o problematiche similari, in quanto ottimo analgesico, antinfiammatorio e antiossidante.

Consumarlo per inalazione consente di ottenere benefici più rapidi che con la normale ingestione, mentre lo stesso gesto fisico dell’uso del vaporizzatore induce relax e permette di staccare dalla routine quotidiana.

Non resta che provare e trovare un altro modo (ancora!) di consumare l’olio magico al CBD.

Prova l’olio CBD di qualità del nostro shop!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trustpilot

Iscriviti alla newsletter ed ottieni il 10% di sconto sul primo ordine

    20% di
    sconto
    1 grinder
    C'eri quasi...
    1 grammo
    di erba
    1 grinder
    1 bong
    Aspetta! gioca e vinci un premio!

    Inserisci la tua mail per iscriverti alla nostra newsletter e gira la ruota! Potresti vincere un premio!

    Sei già iscritto? Nessun problema! Prova comunque a vincere